ITALIANOENGLISH
 

Oraritmòs
Presentazione
Rassegna stampa
Immagini e video
Scheda tecnica

Oraritmòs
Presentazione


Performance elettroacustica di percussione visiva

"Oraritmos" � un ulteriore passo avanti nell�esperimento di �percussione visiva� e mette in scena un repertorio per percussioni, acustiche ed elettroniche, eseguito dal Quartetto Percussioni Dadadang: illuminate soltanto le mani, i quattro percussionisti eseguono brani originali, appositamente concepiti per mettere in evidenza la relazione fra i suoni ed i movimenti che li producono. E� infatti nello studio del gesto, inteso quale momento primigenio, generatore dell�esperienza musicale, che Oraritmos trova fondamento: se il suono, in ogni suo elemento costitutivo, � intrinsecamente motus - onda sonora, vibrazione risonante, frequenza acustica, decorrere temporale - ai quattro percussionisti viene ora affidato il compito di rendere esplicito questo rapporto simbiotico che s�instaura tra vista e udito, eleggendolo ad elemento strutturale dell�intera performance.

Lungo tutta la messa in scena di ci� che si potrebbe chiamare "drammaturgia del ritmo" lo spettatore � cos� chiamato a decifrare gli intrecci, le trame e le risoluzioni di un repertorio che si mantiene al limite del teatro musicale, e si offre quale vero e proprio "rito" sonoro. In esso il Quartetto Percussioni Dadadang, indagando le pi� ampie possibilit� date dal rapporto fra ci� che si ascolta e ci� che si vede, mette in moto l�ingranaggio di una machina teatrale il cui Deus si esprime nel montaggio dei piani sonori su quello schermo virtuale che sono gli arti superiori dei musicisti.

Non meravigliatevi, dunque, se al termine dello spettacolo penserete di aver ascoltato immagini e di avere visto musica�

Oraritmos trova in teatro la sua naturale collocazione, ma � adattabile a particolari esigenze di messa in scena. Ideato e composto da Vittorio Panza.